Morto Patrick Henry, l’uomo che evitò per un soffio la ghigliottina

Nel 1977 fu condannato per il rapimento e l’uccisione di un bambino

Fu il simbolo della rinuncia della Francia alla pena di morte. Prima di Patrick Henry, chiunque come lui fosse finito davanti a un tribunale con l’accusa di aver rapito e ucciso un bimbo di 7 anni, non sarebbe scampato alla ghigliottina. Con lui, la Francia – era il 1977 – decise di dire basta alla pena capitale. E dopo 4 anni la aboli’ per legge. A imprimere la svolta fu l’uomo che lego’ il suo nome alla fine della condanna estrema, Robert Badinter, che divento’ Ministro della giustizia, quando Francois Mitterrand divento’ il primo presidente socialista, nel 1981. Come da promessa, Badinter fece abolire la pena di morte che 4 anni prima aveva evitato di un soffio al suo cliente Patrick Henry.

continua a leggere su RaiNews  

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in abolizionismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...